Tutela dell'utente - reclami

Le procedure che l'azienda adotta a tutela dell'utente.

L'Azienda si impegna a garantire all'utenza il servizio programmato e rispettare quanto stabilito dagli strumenti che regolano il rapporto fra Enti concedenti il servizio e AMA, compatibilmente con le condizioni generali di mobilità all'interno delle quali opera (traffico, viabilità, ecc.).

Reclami

A partire dal 1° gennaio 2022 sono state aggiornate le “misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto ferroviario e con autobus possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle relative infrastrutture con riguardo al trattamento dei reclami”, così come approvato dall’ART con Delibera n. 28/2021 del 25.02.2021.

Pertanto, gli utenti che vogliono presentare un proprio reclamo, sono invitati a visionare il “Regolamento per il Trattamento Reclami” ed utilizzare per l’inoltro del reclamo stesso lo specifico modulo allegato.


Rimborsi

Sono previsti rimborsi nei seguenti casi, se avvenuti per grave colpa imputabile all'Azienda:

  • Servizio soppresso senza preventiva informazione all'utenza mediante giornali o avvisi pubblicati sugli appositi spazi presenti sugli autobus o nelle fermate;
  • Per ritardo maggiore di 30 minuti effettivamente imputabile ad inefficienze aziendali;
  • Interruzione del viaggio a causa di guasto del mezzo.
  • L'entità del rimborso sarà pari al valore del documento di viaggio pagato con riferimento alla quota di servizio non effettuato.

La richiesta di rimborso deve essere inviata, entro e non oltre le 48 ore dal disservizio, per iscritto utilizzando una delle modalità innanzi descritte.

Con la richiesta devono essere precisate le notizie utili riguardanti il disservizio (giorno, ora, luogo, linea, ecc.) e deve essere allegato il biglietto o fotocopia dell'abbonamento utilizzato.
In caso di accoglimento della richiesta è inviato al domicilio del richiedente un buono per l'incasso, presso le biglietterie AMA, della somma da risarcire e/o per la restituzione del titolo di viaggio.


Assicurazioni

Sono stipulate le seguenti assicurazioni a favore e tutela dei viaggiatori:

  • Assicurazione responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) per il risarcimento di danni involontariamente cagionati a terzi in relazione all'attività esercitata.
  • Assicurazione per la copertura totale del rischio responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore (R.C.A.).